Home page

> Il Capolavoro di Francesco Borromini: San Carlo alle Quattro Fontane <

  > Oggi è martedì 21 novembre 2017

Nuova pagina 1

 

.
 
 > Beatificazione

Beatificazione della Beata Elisabetta Canori Mora

Il Papa Giovanni Paolo II ebbe a iscrivere Elisabetta Canori Mora nell’alveo dei beati il 24 aprile 1994 —assieme ad altri due laici, Isidore Bakanja e Gianna Beretta Molla—, nel contesto dell’Anno Internazionale della Famiglia, additandola alla Chiesa come esempio luminoso per le coppie e le famiglie. Nell’omelia di beatificazione disse tra l’altro: «Elisabetta in mezzo a non poche difficoltà coniugali dimostrò una totale fedeltà all’impegno assunto col il sacramento del matrimonio e alle responsabilità da esso derivanti. Costante nella preghiera e nell’eroica dedizione alla famiglia, seppe educare cristianamente le figlie ed ottenne la conversione del marito. Additandola come modello di cristiana perfezione, desideriamo rendere omaggio a tutte le madri coraggiose, che si dedicano senza riserve alla propria famiglia, che soffrono nel dare alla luce i propri figli, e sono poi pronte ad intraprendere ogni fatica, ad affrontare ogni sacrificio, per trasmettere loro quanto di meglio esse custodiscono in sé».

Nell’esortazione rivolta ai diocesani dal Card. Vicario Camillo Ruini alla vigilia della beatificazione, tra l’altro si legge: «Il messaggio e la testimonianza di Elisabetta Canori Mora devono illuminare e sostenere i focolari domestici, i matrimoni e le famiglie di oggi, bisognose di modelli vivi di un amore fedele e oblativo, liberante e salvifico fino all’eroismo.[...] Invito i sacerdoti e i fedeli della nostra Diocesi, in particolare le famiglie, ad impegnarsi... per la divulgazione di questa figura così attuale».

Le spoglie della Beata si venerano nella cappella Barberini della nostra chiesa di San Carlo alle Quattro Fontane. La sua festa liturgica ricorre il 4 febbraio.

a

 

Nuova pagina 1
Nuova pagina 1

 Copyright 2002 - 2007 | Chiesa di San Carlo alle Quattro Fontane - www.sancarlino.eu 
powered by Brain Computing