Home page

> Il Capolavoro di Francesco Borromini: San Carlo alle Quattro Fontane <

  > Oggi è sabato 27 maggio 2017

Nuova pagina 1

 

.
 
 > Messaggio

In un' epoca come la nostra, caratterizzata da incertezza e fragilità delle persone, da eccessi consumistici e da confusione ideologica ed etica, la vita di Elisabetta Canori Mora è un messaggio forte. La sua è una personalità complessa, squisitamente moderna, che trova il proprio principio unificatore e creativo nella fedeltà all' amore salvifico e liberante.
Donna solida e pratica, affronta la vita come un dono da condividere, come un progetto di gratuita fecondità. Di qui il suo costante impegno per l'uomo, per la Chiesa e per la società.
Elisabetta vive il matrimonio come segno di un patto che coinvolge Dio-Trinità, divina comunità d'amore, e l'uomo, creato a sua immagine. La fedeltà totale e senza recriminazioni, che in lei fa da riscontro al tradimento pertinace del marito, è una limpida testimonianza di coerenza etica e cristiana. Elisabetta è convinta che nessuno si salva da solo, e che Dio ha affidato a ciascuno la responsabilità della salvezza degli altri, per realizzare il suo progetto d'amore. Dio Padre è fedele, e testimonia la sua fedeltà sacrificando Cristo, suo Figlio, in un gesto supremo di totale gratuità. In virtù di ciò, per Elisabetta non ci sono ragioni, convenienze, interessi che possano giustificare una qualsiasi deroga al codice della fedeltà, cioè al codice dell'amore vero e della donazione piena.
L'eroismo di Elisabetta Canori Mora si esprime nel quotidiano di una vita fatta di lavoro, di impegno educativo nei confronti delle figlie, di preghiera, di servizio ai poveri e agli ammalati, di partecipazione ecclesiale e sociale. Nemmeno le sue esperienze mistiche la straniano dai compiti quotidiani. La famiglia è la sua chiesa, è il tempio nel quale ospita il suo "amato Signore" e nel quale raccoglie anche tutti coloro che a lei si rivolgono. Per questo la vuole povera, sgombra dai troppi strumenti umani, calda e accogliente. Per lei la famiglia è lo spazio vitale delle persone, il luogo della solidarietà e della responsabilità.
Attuale è il progetto di donna incarnato da Elisabetta Canori Mora: sposa e madre, lavoratrice, anticonformista senza esibizioni, autonoma, creativa nell' affrontare i conflitti familiari e sociali, per aprire al vero cambiamento, quello della conversione. Una donna di ieri; una donna di oggi.
Esiste un suo diario spirituale, dato alle stampe col titolo "Nel cuore della Trinità".

a

 

Nuova pagina 1
Nuova pagina 1

 Copyright 2002 - 2007 | Chiesa di San Carlo alle Quattro Fontane - www.sancarlino.eu 
powered by Brain Computing